Emanuele Borgato

Laureato a pieni voti in Ingegneria per l’Ambiente ed il Territorio, indirizzo difesa del suolo, presso il Politecnico Di Torino nel 2000. E’ iscritto all’Albo Professionale degli ingegneri della Provincia di Torino dal 2001 con il numero 8504J.

Dispone dei requisiti professionali richiesti per svolgere il ruolo di Addetto del Servizio di Prevenzione e Protezione (tutti i macrosettori Ateco). Dispone dei requisiti professionali per svolgere il ruolo di Coordinatore per la Sicurezza ai sensi del Titolo IV del D: Lgs. N. 81/08.

Possiede i requisiti per lo svolgimento della funzione di AUDITOR INTERNO dei Sistemi di Gestione Ambiente e Sicurezza per le norme ISO 14001:2004 ed OHSAS 18001: 2007.

All’interno della Società di Ingegneria ARES gli ambiti in cui opera sono sia quello della salute e sicurezza sul lavoro sia quello della tutela ambientale.

Nel campo della salute e sicurezza sul lavoro opera in supporto ai servizi di prevenzione e protezione aziendali, in particolare eseguendo la verifica di conformità legislativa, la valutazione dei rischi e l’identificazione delle misure di tutela relativamente ad argomenti quali gli ambienti di lavoro (in particolare piani di circolazione ed emergenza), le attrezzature di lavoro, gli agenti fisici (microclima) ed il coordinamento di più imprese (rischi di interferenza).

Le principali commesse recenti sulle quali ha operato sono state sviluppate per i clienti: AGRICOLA TRE VALLI Soc. Coop., VIBRAM SpA, RIELLO SpA , GENERAL MOTORS POWERTRAIN EUROPE Srl.

Nel campo della tutela ambientale si occupa principalmente di Studi di Impatto Ambientale (procedure di V.I.A.) approfondendo gli aspetti ambientali specifici (aria, rumore, suolo, acqua) e le relative attività di monitoraggio di rumore ed inquinamento atmosferico, anche utilizzando software specifici per la simulazione delle emissioni – immissioni. Supporta i servizi aziendali interni nella predisposizione della documentazione necessaria per la presentazione delle pratiche relative alla Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA – IPPC) e Autorizzazione Unica Ambientale (AUA – emissioni in atmosfera, gestione scarichi idrici, …). Si occupa di caratterizzazione e progettazione di bonifica di siti contaminati e segue inoltre l’effettuazione dei monitoraggi delle componenti acqua, aria e suolo, coordinando inoltre le attività di campionamento (sondaggi, esecuzione di piezometri ed analisi geofisiche.

Le principali commesse recenti sulle quali ha operato sono state sviluppate per i clienti: AEROPORTO GABRIELE D’ANNUNZIO (Brescia), AEROPORTO AMERIGO VESPUCCI (Firenze), AEROPORTO SANDRO PERTINI (SAGAT SpA E SAGAT HANDLING SpA di Torino), ANTOLINI LUIGI & C. SpA, KEMIN NUTRISURANCE EUROPE Srl.; AEROPORTO VALERIO CATULLO (Verona).