Claudio Pozzi

Laureato in Tossicologia dell’Ambiente, presso l’Università degli Studi di Milano (Facoltà di Farmacia) nel 2003, presentando una tesi sperimentale sul campionamento ed analisi delle emissioni industriali in atmosfera, ha seguito vari corsi di approfondimento e di specializzazione in relazione alla tossicologia ambientale ed alla valutazione dei rischi in ambito lavorativo.

Dispone dei requisiti professionali richiesti per svolgere il ruolo di Addetto del Servizio di Prevenzione e Protezione (Ateco 4).

All’interno della ARES opera come Tecnico della sicurezza e dell’ambiente dal 2007,  occupandosi di valutazioni del rischio chimico e cancerogeno ai sensi del D.Lgs. n. 81/08; si occupa dell’esecuzione di indagini ambientali di inquinanti aerodispersi e campionamento di emissioni in atmosfera; gestisce, inoltre, il coordinamento con i laboratori esterni di analisi.

Ha acquisito esperienza specifica nella catalogazione e nella valutazione dei rischi connessi con la presenza e l’utilizzo di materiali contenenti amianto con esecuzione dei rilievi per la misurazione della concentrazione delle fibre aerodisperse e definizione del programma per il controllo dei manufatti non bonificati.

Le principali commesse recenti sulle quali ha operato sono state sviluppate per i clienti: AGRICOLA TRE VALLI Soc. Coop., RIELLO SpA, PASTIFICIO RANA SpA, AZIMUT BENETTI SpA, BERTANI DOMAINS SpA, CLIMAVENETA SpA, DAYCO EUROPE Srl, FASSA Srl, FERROLI Spa, FONTANA SpA, NUOVA CARROZZERIA TORINESE Srl, TH KOHL Srl, GENERAL MOTORS POWERTRAIN EUROPE Srl, HOLCIM ITALIA SpA, ROLCIM Srl, SNAM RETE GAS SpA, LUIGI LAVAZZA SPA., MANNI SIPRE SpA, POLITECNICO DI TORINO, SIS GOMMA Srl, VIBRAM SpA, ALENIA AERMACCHI SpA.